Benvenuto sul Nuovo Sito!!!

 

PaoloKitesurf-682x1024

In questo posto sono nato, ho trascorso tutte le vacanze estive con mio Nonno, sino all’età di 15 anni, mentre d’inverno vivevo ad Amelia in provincia di Terni. All’eta di 16 anni ho iniziato a lavorare nei Villaggi Valtur, dove ho incominciato a praticare WindSurf. Nel 1999 la passione per il mare e per il WindSurf mi hanno portato in Sardegna a Porto Pollo, proprio nei giorni in cui l’australiano Flash(Marcus) Austin importava il kite in Italia .

E’ lì che mi sono innamorato del KiteSurf: vedere Flash surfare e volare tra i widsurfisti con facilità e disinvoltura è stato veramente emozionante, uno spettacolo indimenticabile. Volevo e dovevo farlo anche io! Così l’anno successivo, Pasqua 2000, a Steccato alzavo il mio primo aquilone, un Wipika 8,5 e nel 2002 discutevo la mia tesi di laurea sul Kitesurf e le sue evoluzioni acrobatiche.

La mia caparbietà, passione e perseveranza sono state premiate, tenendo conto che già nel 2002 e 2003 gestivo la scuola di kite presso il villaggio Valtur di Alimini, per conto di Paolo Silvestri, presidente della Federazione Kitesurf Italiana. Collaboro con questa federazione come formatore di istruttori, come giudice di gara e come direttore zonale. Nel 2004 sono finalmente tornato “a casa”, dove ho aperto la scuola in Calabria presso il Villaggio “I Grandi Viaggi” “Le Castella” e ancora nel 2005 presso la Valtur di Simeri.

Al termine di quest’ultima stagione estiva ho iniziato il mio attuale lavoro, quello di Personal Trainer a Roma, presso il club Fitness First Aurelia. Un intervento subìto al ginocchio nell’estate del 2006 e le energie investite nella nuova attività, hanno impedito la continuità della scuola di kite e la realizzazione di questo sito. Ma sono un testardo di natura, per di più Calabrese: mi piace portare le cose a termine.

Oggi sono qui a Steccato, con la scuola che sognavo, proprio dove sono nato. Sono passati 9 anni e a Steccato di Cutro le spiagge sono come allora, selvagge ed incontaminate, chilometri di sabbia bianca e mare cristallino dove c’è tanto posto per tutti, dove si può giocare a pallone, a racchettoni e imparare a fare kite senza disturbare nessuno. Spazio e libertà. E’ questo che mi piace di questo posto. E’ questo che avrete modo di apprezzare.